Questa è la testimonianza di una ragazza eccezionale che ha raggiunto il suo sogno: una vita libera dall’eroina, grazie al Programma Narconon e all’aiuto degli operatori.

“Non so proprio da dove cominciare, allora comincio dall’inizio.
Era estate ma io neanche me ne rendevo conto. Ero a casa mia ed ero disperata. Incastrata nella morsa dell’eroina, che ti stringe dolcemente, così dolcemente che nemmeno te ne accorgi. Ti aggrappi a lei per respirare, ma lei il respiro te lo toglie senza pietà. Piangevo perchè non avevo scampo. Io non ero più niente ne valori, ne rispetto. Non avevo la forza per andare avanti così e non avevo la forza per cambiare. Poi la telefonata al centro, a Diego. Ancora non l’avevo capito, ma io ce l’avevo la forza per cambiare. Io non lo sapevo, ma avevo una cosa che la droga non poteva portarmi via: il desiderio di vivere.

Così annebbiata e inconsapevole mi aggrappo a quello spiraglio di luce che Diego mi ha dato e lo seguo. Mi ritrovo qui. Combatto con un’astinenza che mi mette in ginocchio. Penso di non farcela, penso che me ne voglio andare, ma le gambe non mi reggono in piedi. Allora stringo forte i denti e vicino a me c’è sempre qualcuno che mi sprona a combattere che mi fa ore ed ore di assistenze e mi supporta con affetto.

Poi inizio a riprendermi inizio a sentire la voglia di sorridere alla vita. Mi sembra di aprire gli occhi per la prima volta su un mondo nuovo. Erano i miei occhi che per dieci anni sono stati annebbiati. Poi sono arrivate molte altre difficoltà, perché qui ti trovi faccia a faccia con te stesso e non puoi scappare.

Perciò piano piano inizi ad aggiustare quel muro sgretolato che è la tua vita ed inizi ad acquisire degli strumenti per farlo.

Mi avete ridato il sorriso, la voglia di fare. Ho imparato il valore dell’aiuto. Ho passato dei momenti bellissimi che non dimenticherò mai. Grazie a tutti voi ragazzi tutt’ora ospiti, compagni di viaggio, mi avete insegnato il valore dell’amicizia, quella sincera e disinteressata.

Un grazie enorme va a tutto lo staff del Centro. Da ognuno di voi ho imparato tantissimo. La costanza, la pazienza, la dedizione, la determinazione. Ho sbagliato e voi eravate lì comunque a spronarmi per permettermi di migliorare. Vi date da fare ogni giorno e non mollate mai, non importa quanto a volte noi ospiti vi rendiamo il lavoro difficile, voi non mollate mai.

Grazie per avermi aiutato a tirare fuori… la forza per cambiare.”

Elisa – 23 anni

Se conosci qualcuno che usa droghe o alcool e che ti sta a cuore…

Chiama subito per ricevere una consulenza gratuita così da poter aiutare nel migliore dei modi la persona che ami, un operatore è qui appositamente per aiutare i familiari di chi fa uso di droghe o alcool.

La strada verso il pieno recupero inizia qui!

Chiama subito, un operatore è pronto ad offrirti informazioni ed aiuto immediato

CHIAMA ORA!