Il principale motivo che impedisce ad un tossicodipendente di smettere con l’eroina

L’astinenza da eroina è uno dei motivi per il quale il tossicodipendente, malgrado i suoi buoni propositi, non riesce ad uscire dalla dipendenza. I sintomi di astinenza da eroina sono molto intensi e duraturi e spesso oltre a scoraggiare il tossicodipendente nei suoi tentativi, lo spingono con violenza e determinazione a cercare ed usare altra eroina. L’astinenza da eroina sopraggiunge dopo circa 24 ore dall’ultima assunzione. Solitamente inizia con dei sbadigli, lacrimazione involontaria, brividi lungo la schiena e pelle d’oca. Dopo poche ore a questo si aggiunge una profonda disenergia, dolore a muscoli ed ossa, irrequietezza ed insonnia. Il desiderio di mettere fine a tutto questo consumando altra eroina è fortissimo e potrebbe portare il tossicodipendente a fughe improvvise o atti illeciti per procurarsi i soldi. Questi sintomi raggiungono il loro apice intorno alle 48-72 ore, durante le quali il tossicodipendeè inappetente, insonne ed in preda a spasmi muscolari. Le forze mancano. Iniziano anche conati di vomito e diarrea. Questi sintomi potrebbero continuare per diversi giorni e lentamente diminuire nel tempo. Insonnia e inappetenza invece potrebbero durare anche fino a 10-14 giorni.

Una volta terminati i sintomi fisici dell’astinenza il tossicodipendente ha comunque sempre un fortissimo desiderio di usare eroina. Questo potrebbe durare mesi o anche anni.

Principali sintomi di astinenza da eroina

Molti eroinomani tentano svariate volte di superare la crisi di astinenza a casa in solitudine. Altre volte i sintomi si presentano semplicemente per la mancanza di denaro o di modi per procurarsi la dose. In ogni caso affrontare una crisi di astinenza da soli risulta sempre in un fallimento e prima o poi malgrado la volontà e i buoni propositi il tossicodipendente sarà soggetto ad un’ inevitabile ricaduta. Il consiglio è di avvalersi dell’aiuto di esperti che sanno come affrontare la situazione. Di seguito sono elencati i principali sintomi di astinenza da eroina, morfina o altri oppiacei.

  • Nervosismo
  • Sbadigli frequenti
  • Disenergia
  • Pelle d’oca
  • Brividi di freddo
  • Sudorazione improvvisa
  • Sensazioni di caldo e freddo alternate
  • Spossatezza
  • Conati di vomito
  • Diarrea
  • Craving (desiderio impellente di usare eroina)
  • Depressione o tristezza
  • Irascibilità
  • Insonnia
  • Inappetenza
  • Dolori a muscoli ed ossa

Gli operatori del Narconon sono specialisti nel dare il giusto supporto per il superamento dell’astinenza in tempi brevi e in modo indolore. Se conosci qualcuno che presenta tali sintomi o se tu stesso vuoi superare l’astinenza chiama ora il numero Verde 800 18 94 33.

Il Programma di astinenza da eroina

La comunità di recupero per la dipendenza da eroina Narconon Astore adotta un programma di astinenza che non fa uso di farmaci o droghe sostitutive molto efficace. Il programma si avvale di forti dosaggi vitaminici, una bevanda composta da calcio e magnesio che previene spasmi muscolari e dolore alle ossa e continue assistenze 24 ore su 24 che alleviano i sintomi e riducono i tempi di guarigione. Secondo centinaia e centinaia di testimonianze grazie al programma di astinenza da eroina è possibile superare i sintomi senza sofferenza e in pochi giorni.

Liberati dalla dipendenza da eroina!

Il Programma Narconon si basa su anni di ricerche in ambito biologico e nutrizionale ed è completamento DRUG FREE, ovvero naturale, che non fa uso di farmaci o droghe sostitutive. Se conosci una persona che ha problemi con l’eroina o se tu stesso la stai usando e vuoi uscirne, NON PERDERE TEMPO:

 

La strada verso il pieno recupero inizia qui!

Chiama subito, un operatore è pronto ad offrirti informazioni ed aiuto immediato

CHIAMA ORA!